Andare d’accordo con i vicini di casa? E’ il nostro cuore a guadagnarci

Andare d’accordo con i vicini di casa fa decisamente bene alla salute del cuore. A dirlo sono i risultati di uno studio secondo il quale i rapporti di buon vicinato possono fare la differenza.

Andare d’accordo con i vicini di casa e gli abitanti del proprio quartiere fa bene alla salute del cuore.

Sembra banale o scontato? Lo dicono i risultati di uno studio pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health, secondo il quale i rapporti di buon vicinato possono fare la differenza quando si parla di crisi cardiache.

E’ stato analizzato lo stile di vita di un gruppo di 5mila persone di età media di 70 anni, in buona salute, valutando attraverso un questionario le loro relazioni con i vicini di casa. L’aspetto curioso quanto preoccupante è che nel corso dello studio, 148 persone sono decedute per crisi cardiache.

Incrociando i dati raccolti e a parità di fattori di rischio, è emerso che gli anziani che hanno buoni rapporti con i vicini avevano un rischio minore di cadere vittime di crisi cardiache.

Questo non vuol dire che ricevere e fare gentilezze alla persona della porta accanto sia un fattore decisivo per la salute del cuore, ma suggerisce ai medici di tenere in considerazione anche questi fattori per mettere a punto le migliori strategie sanitarie.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-09-2014

Donna Glamour

X