Amore e lavoro, il modo per farli andare d’accordo

Lavoro che spesso non lascia tempo per il proprio partner e che spesso è un serio problema per la coppia. La psicologa Enrica Volpi spiega i rimedi.

chiudi

Caricamento Player...

Lavoro e amore sono due parole che non sempre vanno d’accordo. Sono in tanti i matrimoni che scoppiano perché uno o entrambi i componenti sono troppo impegnati con la loro professione. Un recente sondaggio ha evidenziato questo dato: secondo il 30% degli intervistati il lavoro incide negativamente sulla loro vita sentimentale. Come si può fare dunque a tenere la propria vita lavorativa separata da quella legata all’amore?

In una intervista a “Repubblica” la psicologa e psicoterapeuta della coppia Enrica Volpi ha provato a dare qualche consiglio:

“La prima cosa è comunicare: Spesso si consiglia di tenere le problematiche che si vivono sul lavoro fuori dalla porta di casa. Un approccio però secondo me sbagliato e che può impattare negativamente sul rapporto. Non parlare dei problemi che si stanno vivendo significa infatti allontanarsi dando spazio a silenzi e fraintendimenti. Il suggerimento è invece di aprirsi, parlando e facendosi consigliare. Un’altra strategia che può aiutare a liberare la mente è prendersi un piccolo spazio prima di rientrare in casa o prima di vedere il partner. Ad esempio, ascoltando 20 minuti di musica sulla strada di ritorno verso casa o ancora cambiandosi d’abito in modo da rendere tangibile lo stacco dal posto di lavoro. Se il ruolo che si svolge è inoltre stancante e foriero di tensioni bisogna stare attenti a non rovesciare queste problematiche sulla famiglia e sul partner, cercando di tenere sotto controllo lo stress e le proprie reazioni. Infine porre paletti al proprio lavoro. Una volta rientrati dalla propria famiglia, è importante dedicarsi ad attività alternative con il partner che scaccino la tentazione di dedicarsi al lavoro anche fuori dall’ufficio”.

C’è anche un’altra cosa che però la psicologa ha sconsigliato a proposito del lavoro e a molti non piacerà:

“Considerato che il tempo è prezioso, sul posto di lavoro bisogna stare attenti a non sprecarlo. Ad esempio, trascorrendo 20 minuti sui social network o prolungando troppo le pause pranzo o quelle dedicate al caffè perché questo allungherà inevitabilmente la giornata lavorativa sottraendo del tempo alla coppia e alla vita privata in genere”.

Adesso magari ne sapete qualcosa in più e riuscirete ad evitare litigi col partner per il lavoro.