Amanda Lear: “Faccio l’Amore ma non sono Fidanzata”

Opinionista in tv e pittrice di successo. Amanda Lear non vuole proprio fermarsi. All’età di 67 anni ha ammesso di frequentare Anthony, giovane toy-boy: “E’ carino e ci faccio pure l’amore – ha spiegato a Di Più – ma non sono fidanzata. Non appartengo più a nessun uomo”.

chiudi

Caricamento Player...

Brillante, simpatica, sincera. E felice. Tremendamente felice. Amanda Lear, come sempre, non usa giri di parole per definire la sua situazione attuale. Tra gli impegni televisivi, come giudice di “Si può fare” su Raiuno, e il suo lavoro come pittrice, con una mostra personale allestita all’Art Gallery di Milano, l’attrice ex musa di Salvador Dalì non mostra segni di stanchezza. E all’età di 67 anni riscopre l’amore. Non in versione sentimentale. Ma più semplicemente in tutta la passione verso un uomo molto più giovane di lei. Anthony, 32 anni, ha fatto perdere la testa ad Amanda: “È carino, romantico, brillante, e sì, ci faccio pure l’amore. Ma non sono fidanzata – spiega a Di Più – non lo sono più da parecchio tempo perché ho deciso di non appartenere a nessun uomo”.

Amanda Lear piace agli uomini. I ragazzi la corteggiano ma lei sta bene da sola: “Non sono mai stata così felice – dice – ormai la donna non ha più bisogno di un uomo per sentirsi realizzata”. Sono lontani i tempi del fidanzamento con il modello Manuel Casella, anche lui molto più giovane di lei. “La solitudine è una cosa meravigliosa: puoi vestirti come ti pare, guardare in tv il tuo programma senza dover discutere – continua la Lear – puoi entrare ed uscire di casa senza dover rendere conto a nessuno”.

Soddisfatta degli obiettivi raggiunti, Amanda confessa di essersi avvicinata moltissimo alla preghiera:

“Sono sempre stata molto credente, ma ultimamente è la parte spirituale di me che sta avendo il sopravvento”.

Lorenzo Lucon.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16087″]