Amanda Lear, clamorose rivelazioni a Domenica In

Ospite di Pippo Baudo e Chiara Francini a Domenica In, Amanda Lear ha raccontato la sua vita e fatto una potenziale clamorosa rivelazione

chiudi

Caricamento Player...

Amanda Lear è stata ieri ospite di Domenica In su Rai 1, ospite di Pippo Baudo e Chiara Francini. La Lear, bellissima e affascinante nonostante i suoi 77 anni, ha parlato della sua passione per la pittura, visto che attualmente è ospite con dei suoi quadri in mostre curate da Vittorio Sgarbi, e della sua storia con Salvator Dalì, di cui è stata anche musa ispiratrice.

Amanda Lear: “Forse non mi vedrete più in tv”

amanda-lear-facebook

Ospite di Domenica In, Amanda Lear ha raccontato dei suoi trascorsi con Salvator Dalì: “Da bambina volevo fare la pittrice. A Parigi facevo le Belle Arti. Dopo una serata, facevo la modella, incontrai Salvador Dalì e siccome non sapevo cosa dire gli ho detto ‘Siamo colleghi’. Era meraviglioso stare accanto a lui, non mi annoiavo mai. Era magia. Mi disse che le donne non sanno dipingere. Ci son voluti 10 anni per fargli dire di un mio quadro “Sai non è male per una donna”. Una storia meravigliosa, nel mio libro ho scritto il Dalì intimo. Il film? La Schiffer, che doveva essere me da giovane, mi disse “Che bel libro, chi te l’ha scritto?” e io le risposi “Chi te l’ha letto?”.

Non è mancato anche un accenno ad una grande tragedia, un incendio che nel 2000 le ha portato via tutto, compreso il marito Alain: “Tutti abbiamo delle tragedie. In quel momento ho capito che pur essendo famosi e privilegiati non siamo al riparo. Mi è venuta rabbia, mi son detta perché a me. La prima cosa che pensi è ‘Mi sparo’, poi pensi che la vita deve continuare. Ho ricominciato da zero, avevo perso tutto. E ti dico, ricominciare da zero fa anche bene”.

Infine, una clamorosa rivelazione: “Dopo quarant’anni arriva un momento in cui dici “Basta, mi voglio godere un po’ la mia vita”. Forse è una delle ultime volte in cui mi vedrete in tv”.

FONTE FOTO: FACEBOOK