Allergia e polemiche in Cina per Megan Fox

5 errori da evitare in palestra

Megan Fox ha saltato la premiere del film “Teenage Mutant Ninja Turtles” a causa di una allergia alla pelle, forse provocata dall’inquinamento di Pechino.

Megan Fox è stata protagonista di un piccolo incidente che ha anche avuto una coda polemica. La bella diva statunitense infatti ha dovuto saltare la “prima” in programma a Pechino di “Teenage Mutant Ninja Turtles”, a causa di una allergia della pelle, scatenando la speculazione sul fatto che l’inquinamento della città abbia innescato la reazione. Megan Fox però ha negato che la sua malattia è stata causata dall’aria sporca della capitale cinese (che effettivamente risulta essere una delle metropoli più inquinate del mondo, anche a causa dell’elevatissimo numero di abitanti).

Leggi anche: Megan Fox da urlo alla festa per i 60 anni della Ferrari

Domenica mattina, l’attrice ha partecipato ad una conferenza stampa per il suddetto film presso l’hotel Shangri-La, dove ha detto ai giornalisti che era stata in grado di vedere la bellezza di Pechino quando ha aperto le sue finestre. Successivamente Megan Fox non è riuscita a partecipare alla premiere nel corso della giornata, anche se un portavoce ha dichiarato ai giornalisti che ha avuto una reazione allergica, ma non a causa dell’inquinamento. La città notoriamente inquinata ha avuto una delle sue peggiori indice di qualità dell’aria giorni dell’anno il sabato, quando Megan Fox è arrivata, con una concentrazione di inquinante di circa 20 volte superiore al livello raccomandato per l’esposizione all’aperto. Alla conferenza stampa di domenica però l’attrice è parsa in buona forma e ha anche indossato la maschera arancione di Michelangelo.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]