La prevenzione contro infezioni, allergie, diabete, obesità inizia con l’allattamento al seno, un gesto per rendere i bambini più sani e forti.

L’allattamento al seno aiuta a prevenire infezioni, allergie, diabete, obesità; le proprietà del latte materno vengono evidenziate dall’esperto in nutrigenetica, Andrea Del Buono, in occasione VI congresso di Oncologia integrata in corso a Roma, attraverso queste parole:

«Il latte materno, a differenza di quello vaccino e in polvere provoca un minor carico proteico renale e favorisce la maturazione del sistema immune. È scientificamente provato inoltre che l’eccesso percentuale di proteine, oltre a dover essere smaltito dal rene, determina un’infiammazione a livello dell’intestino favorendo intolleranze alimentari e sensibilità al glutine»

Il latte materno, rispetto agli altri, contribuisce anche il riposo dei bambini, oltre ad avere i benefici precedentemente descritti:

«Contiene alfa- lattoglobulina in quantità più elevata, consentendo un aumentato rilascio di serotonina che aiuta a ridurre i risvegli notturni, risultando importante nei primi mesi di vita e grazie al maggior contenuto di omega 3 aiuta a favorire la maturazione fisiologica dell’epitelio gastro-intestinale e a ridurre le coliche gassose»

Infine l’allattamento materno contribuisce a migliorare il sistema immunitario e a difendersi da virus e malattie allergiche; alla base di queste motivazioni qualora sia possibile alle mamme è dunque consigliato l’allattamento al seno, un gesto che aiuterà il bambino a crescere più sano e forte.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-11-2014


Come organizzare vacanze perfette seguendo 7 regole d’oro

Papa Francesco a sorpresa chiama Patti Smith al concerto di Natale