Allarme cosmetici: incidono sull’ovulazione

Uno studio americano punta il dito sugli ftalati contenuti nei cosmetici e consiglia prodotti bio per salvaguardare la salute femminile.

chiudi

Caricamento Player...

Ben 31.500 donne sono finite sotto la lente di ingrandimento degli scienziati della Washington Universitydi St.Louis. Scopo: analizzare l’impatto dei cosmetici sulla menopausa anticipata.

Sembra, infatti, che gli elementi chimici contenuti nel make-up e in prodotti di cosmesi come saponi, lacche e via dicendo, incidano sulla fine dell’ovulazione.

Lo studio, pubblicato sul giornale Plos One, parla di un anticipo della menopausa anche di quattro anni.

“I nostri risultati non provano che l’esposizione a questi prodotti provoca la menopausa precoce. Ma provano che le due cose sono comunque collegate in qualche modo”. Questa la nota del team di esperti, che consigliano l’utilizzo alternativo di prodotti senza profumi di sintesi (che contengono ftalati) oppure bio, per ridurre i pesticidi e invitano le donne a preferire prodotti con contenitori di vetro.

Lo studio, che necessita di altri test, indica, inoltre, che il declino della funzione ovarica e la menopausa precoce non rappresentano l’unico pericolo derivante dai cosmetici. La lista dei rischi riguarda anche le malattie cardiache e l’osteoporosi. Gli ftalati aumentano anche il rischio di alcuni tumori e della sindrome metabolica.

In attesa di definitive delucidazioni, si può optare per i prodotti di erboristeria, apprendendo contemporaneamente la notizia di un sondaggio, condotto da un team di psicologi dell’università di New York e della Bangor University nel Gallesche, che rivela gli uomini prediligono un look naturale.

Alex Jones, del Gettysburg College, Pennsylvania, ha commentato: «Ci sono molte ragioni per cui le donne indossano il trucco, e uno di questi potrebbe essere l’insoddisfazione per il loro aspetto. Il messaggio da portare a casa in questo caso sembra essere che, nel bene e nel male, la nostra attrattività è in gran parte determinata dal nostro aspetto naturale».