Difficile da trovare, costosa, ma gratificante, la patata viola è l’ingrediente che ravviva i nostri piatti e regala tanta salute.

Avete capito bene. Esiste una patata viola. E’ una specie antica e rara proveniente dal Perù, molto apprezzata dagli chef che negli ultimi anni l’hanno selezionata per i loro piatti, soprattutto a base di pesce, come un carpaccio di spigola, o un’orata al forno.

Pur sembrando una scoperta dell’ultimo minuto, questa patata dal colore vivace, vanta origini antiche.

Nonostante il suo atipico colore, viola dentro e fuori, va sottolineato che non si tratta di un prodotto modificato geneticamente.

Il suo profumo si avvicina a quello della nocciola, ma il suo gusto è più simile a quello di una castagna.

A differenza della classica patata, quella viola è straordinariamente ricca di antiossidanti, per cui contribuisce a contrastare l’invecchiamento, a rafforzare il sistema immunitario e a combattere i radicali liberi.

Contiene, inoltre, molte vitamine e proteine, caratteristica che la rende un alimento energetico.

La patata viola è ricca di antocianine, pigmenti che contribuiscono a migliorare la vista e combattono il cancro del colon. Gli studiosi americani la elogiano per i suoi benefici nella prevenzione delle malattie cardiache e per il ruolo fondamentale che hanno nell’abbassamento della pressione del sangue, e nel mantenimento di ottimi livelli di colesterolo.

La brutta notizia è che non si trova facilmente. Si può trovare nei negozi specializzati per addetti alla ristorazione e il suo costo supera ovviamente la patata comune.

A tavola può essere servita, oltre che come accompagnamento ai piatti di pesce, anche mescolata con la patata classica, per un divertente effetto cromatico e sensoriale, oppure in purea. Gustose come elemento di base per gli gnocchi.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-07-2015


Gelato I love you: è buono, dona benessere e felicità

I segni dell’ invecchiamento hanno fattori ambientali e dipendono dallo stile di vita