Cos’è l’alga spirulina e perché fa bene

Cos’è l’alga spirulina e perché fa bene

Hai mai sentito parlare di alga spirulina?

Se stai leggendo questa pagina senza dubbio sì! Nelle prossime righe, vedremo assieme qualche dettaglio in più relativo ai suoi benefici e a come si può utilizzare in cucina.

Alga spirulina, un superfood conosciuto fin da tempi molto antichi

Quando si parla dell’alga spirulina, si inquadra un alimento i cui benefici sono conosciuti fin da tempi molto antichi. Per rendersene conto basta ricordare che tra i primi ad apprezzarne le straordinarie proprietà sono stati gli Aztechi, popolo precolombiano che usava definirla il cibo degli dei.

Nel corso dei secoli la popolarità dell’alga spirulina è cresciuta a dismisura. Il suo successo negli ultimi anni è dovuto a numerosi studi scientifici che hanno iniziato ad essere effettuati a partire dagli anni ‘70.

Le proprietà dell’alga spirulina

Le proprietà dell’alga spirulina sono numerose e interessante. Tra queste è possibile citare l’efficacia antiossidante, così come i portentosi effetti antinfiammatori.

L’alga spirulina ha anche la capacità di ottimizzare l’efficienza del sistema immunitario. Alla base di tutto questo c’è un profilo nutrizionale straordinario.

Entrando nel dettaglio, ricordiamo che un cucchiaino da caffè di alga spirulina apporta circa 20 calorie. Questo super food è caratterizzato dalla presenza di proteine.

Degna di nota è anche la presenza di vitamine del gruppo B. L’alga spirulina si contraddistingue per la presenza di vitamina B1, nota anche come tiamina. Quest’alga azzurra è nota altresì per il fatto di essere una fonte di vitamina B2 o riboflavina. Quali sono i principali benefici di questo nutriente? Tra i principali è possibile citare la capacità di migliorare il metabolismo energetico.

Spirulina
Spirulina

Alleata della bellezza della pelle e di quella dei capelli, la riboflavina è cruciale per la produzione dei globuli rossi nel sangue e per quella degli anticorpi.

Quando si parla dei benefici dell’alga spirulina è importante citare anche la presenza di vitamina B3 o niacina. Quali sono le sue principali proprietà? In questo caso parliamo di un nutriente fondamentale per il metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine.

Utile per migliorare l’efficienza mnemonica, la niacina, secondo alcuni studi, può rivelarsi efficace anche quando si tratta di tenere sotto controllo le manifestazioni ansiose.

Si potrebbe andare avanti molto a parlare dei motivi per cui è il caso di includere l’alga spirulina nella propria dieta! In questo novero, come già accennato, è possibile citare l’efficacia antiossidante.

Questa proprietà è dovuta alla presenza di sostanze come gli omega 3 e omega 6. Acidi grassi essenziali ottimi alleati nella lotta contro i radicali liberi, si contraddistinguono anche per l’importante efficacia antinfiammatoria, oltre che per la capacità di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo LDL, pericoloso per la salute del cuore.

Tornando un attimo all’efficacia antiossidante è importante fare presente che a contribuire a questo effetto ci pensa pure il betacarotene, un carotenoide essenziale per la salute e la bellezza della pelle.

Da non trascurare è il fatto che, grazie all’alga spirulina, è possibile apprezzare degli effetti positivi riguardanti la perdita di peso. Degno di nota a tal proposito è uno studio del 2016 condotto da un’equipe attiva presso la University of Medical Sciences di Poznan (Polonia).

Monitorando un campione di 40 pazienti, gli esperti hanno scoperto che, a un follow up di 3 mesi, era possibile apprezzare una riduzione del peso e dell’indice di massa corporea.

Dosaggio quotidiano

Quando si parla dei dosaggi quotidiani consigliati di alga spirulina, si inquadra una quantità di prodotto compresa tra 1 e 5 grammi al giorno. Per testare le reazioni dell’organismo, è il caso di iniziare con dosi contenuti andando man mano a crescere.

Fonte: Kontrokultura.it

ultimo aggiornamento: 25-03-2020

X