Alessia Marcuzzi prende tempo per il terzo figlio, che per ora non è in programma

Alessia Marcuzzi si definisce “mamma pazzerella” e adora i bambini, ma ora non pensa a un terzo figlio

chiudi

Caricamento Player...

Intervistata da Chi, Alessia Marcuzzi racconta il suo ruolo di mamma, ma temporeggia su un terzo figlio con il nuovo marito Paolo Calabresi Marconi.

Leggi anche: Alessia Marcuzzi e la paura di invecchiare da sola

Alessia Marcuzzi ha già due figli: Tommaso di 13 anni, nato dalla relazione con Simone Inzaghi e Mia di 3 anni, nata dall’amore con Francesco Facchinetti. Ora la conduttrice non sembra avere intenzione di diventare mamma per la terza volta.

“I bambini sono la gioia più grande del mondo, ma per il momento non ci penso. I figli vanno seguiti. Tommaso sta vivendo l’adolescenza e la piccoletta sta scoprendo il mondo”.

In futuro si vedrà, non è da escludere l’arrivo di un terzo figlio, vista la complicità con l’attuale marito Paolo Calabresi Marconi.

Alessia Marcuzzi vanta un bellissimo rapporto con entrambi i figli, perchè fa di tutto per essere una mamma molto presente.

“…Anche se non mi piace condurli sul set quando lavoro, credo sia destabilizzante. Quindi mi organizzo con i miei genitori o con i loro papà. Cerco di condividere il più possibile con i padri dei miei figli.”

Alessia Marcuzzi si definisce una mamma originale:

“Tommaso dice che sono una mamma pazzerella. Mia ha imparato e canta con me tutte le canzoni di Bruno Mars, dei Coldplay e di Jamiroquai. Sono severa sugli orari dei pasti e del sonno, ma più morbida su altro: per esempio possono fare il bagno nell’acqua gelata. La cosa che amiamo di più è dormire insieme nel lettone, anche se Tommaso è 1 metro e 90 e ha il 47 di piede. Dormire con lui significa morire sotto le sue gambe”.

#purelove

Una foto pubblicata da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi) in data: