Alcol nel pancreas per distruggere il tumore

Alcol dritto al cuore del tumore al pancreas, per distruggerlo e lenire il dolore. Questa la scoperta a Foggia.

chiudi

Caricamento Player...

Il pancreas è un organo lungo 15 centimetri, ha la forma simile a quella di una pera ed è situato nella cavità addominale. Il suo ruolo è quello di produrre insulina (indispensabile per regolare il livello di zuccheri nel sangue) e di assemblare enzimi che permettono la funzione intestinale.

Il tumore al pancreas è ancora poco noto nonostante sia uno dei big killer in ambito oncologico: è la quarta causa di morte per cancro in Europa con oltre 80 mila decessi l’anno. Purtroppo questa forma di cancro è difficilmente diagnosticabile, se non allo stadio   avanzato.

E’ recente una notizia sul tema, giunta da Foggia, e precisamente dalla Struttura di Gastroenterologia “OO.RR.” (Ospedali Riuniti): Nicola Muscatiello sta applicando una nuova metodica per affrontare i tumori del Pancreas.

Per dirla in poche parole, si è proceduto a distruggere dei tumori rari presenti nel tessuto del pancreas, iniettando dell’alcol. Una pratica simile a quella per i tumori primitivi del fegato e della tiroide.

Il tutto avviene attraverso una procedura endoscopica che permette sia l’esame che la terapia del dolore e l’attacco al tumore.

Sul successo medico, e i suoi riconoscimenti, si è pronunciato il direttore generale degli “OO.RR.”, Antonio Pedota:

“I prestigiosi riconoscimenti attribuiti al dottor Muscatiello rappresentano per l’Azienda il meritato apprezzamento per il lavoro e la capacità professionale di tutti gli operatori della Struttura di Gastroenterologia – ha evidenziato Pedota. Essere presenti tra i riferimenti nazionali e internazionali è motivo di orgoglio per la nostra Azienda Ospedaliero – Universitaria che continua a mantenere alta l’attenzione a sostegno della ricerca e delle nuove metodiche.”