Alberto Dandolo, i ladri gli svaligiano casa ma lui reagisce così

Alberto Dandolo, una delle maggiori firme di Dagospia e speaker di M20, ha subito un furto in casa sua ma ha reagito con ironia su Facebook.

chiudi

Caricamento Player...

Alberto Dandolo, uno dei giornalisti di punta di Dagospia e speaker di M20, ha subito la sgradita visita dei ladri che gli hanno svaligiato casa. Il giornalista, come gli è consono, ha però deciso di reagire con ironia alla disavventura, pubblicando un post su Facebook nel quale vediamo, piuttosto chiaramente la serratura divelta, visto che Dandolo ha deciso di pubblicare anche una foto.

Alberto Dandolo ringrazia i ladri su Facebook

alberto-dandolo-fb

Il giornalista, che sicuramente non è stato felice della puntatina dei ladri in casa sua, ha però deciso di reagire con una certa ironia alla situazione e su Facebook, accompagnando la foto della serratura divelta, ha scritto: “Cari delinquenti che questa mattina siete entrati in casa mia e in quella del mio vicino Peter volevo ringraziarvi. Intanto trafugando nei miei cassetti avete riesumato delle cartelle di Equitalia che avevo dimenticato di saldare. Avete inoltre tolto la serratura con rara eleganza (la posso tranquillamente riutilizzare!) e soprattutto mi avete tirato fuori tutti, ma proprio tutti, I vestiti dall’ armadio facilitandomi il cambio di stagione. ‘Tacci vostri! 😂😂😂 #ilbicchieremezzopieno”.

In un altro post su Facebook, successivo, Dandolo ha invece parlato del suo vicino con il quale ha montato nuove serrature e che ha subito anch’egli un furto: “Vi presento Peter, il mio amato vicino di pianerottolo che ha subito, come me, oggi il furto in casa. E’ filippino, cattolico fervente, ha una moglie e due figli a Manila. A lui è andata peggio di me: oltre ad avere una casa violentata da estranei, gli hanno anche rubato molti soldi, I risparmi che aveva messo da parte negli ultimi 6 mesi, quelli che avrebbe dovuto spedire ai suoi giù! Stiamo (anzi, sta) rimontando le serrature. Io e lui abbiamo le rispettive chiavi di casa e ogni tanto ci facciamo una birra assieme raccontandoci le vite o i nostri quotidiani. Lui ha sempre una parola buona, un consiglio mite. E Peter stasera è dispiaciuto ma non adirato, addolorato ma non livoroso. Un bell’ esempio… di un piccolo (è bassino) , grande uomo”.

FONTE FOTO ARTICOLO: FACEBOOK

FONTE FOTO COPERTINA: FACEBOOK