Al via la London Fashion Week

Ai blocchi di partenza la London Fashion Week che, da oggi al 24 febbraio vedrà sfilare i nomi più importanti della moda e lancerà le  tendenze per il prossimo Autunno/Inverno.

chiudi

Caricamento Player...

Terminata la New York Fashion Week e in attesa delle sfilate milanesi, è ora il turno di Londra che, dal 20 al 24 Febbraio sarà animata dalla London fashion Week.

La London Fashion Week di quest’anno si prospetta densa di appuntamenti, con ben 78 designer in programma, 55 sfilate e 23 presentazioni suddivise equamente tra brand di fama internazionale e designer emergenti che, come sempre, trovano alla London Fashion Week un palcoscenico attento e curioso, e circa 5.000 visitatori attesi tra buyers, giornalisti, blogger e fotografi

Grande assente alla London Fashion Week di quest’anno Tom Ford, che preferisce sfilare in diretta streaming oggi a Los Angeles, approfittando della cassa di risonanza degli Academy Awards, in attesa di lanciare il suo prossimo film.

Fra i protagonisti della giornata d’esordio spiccano gli allievi della Central Saint Martin’s e, dall’Italia, Manuel Facchini, il designer di Byblos, che presenterà la sua prima collezione donna:

“Questa collezione gioca sui contrasti. Il rigore gotico, che si contrappone alla leggerezza  super femminile , vive di geometrie e grafismi in 3D al limite dell’high tech e dell’architettura”. dice Facchini.

Sabato 21 febbraio, sarà la volta di Gareth Pugh, per il quale questa London Fashion Week è l’edizione dei festeggiamenti per i 10 anni di attività. Oltre alla sfilata, verrà inaugurata alla nuova Galleria Melissauna retrospettiva con una serie di look d’archivio, completati dalle calzature del brand brasiliano, con cui il designer inglese collabora da tempo.

Domenica 22 febbraio la London Fashion Week ospiterà le creazioni di  Mulberry, David Koma (che lancia per l’occasione una collaborazione con Malone Souliers per la sua prima collezione di footwear donna), Topshop Unique, Paul Smith, Belstaff, Vivienne Westwood Red Label, Mary Katrantzou, Pringle of Scotland e Jonathan Saunders.

Lunedì 23 febbraio è la volta di Antonio Berardi, Mulberry, Erdem, Burberry Prorsum e  Christopher Kane.

Chiudono la London Fashion Week il 24 Febbraio, tra gli altri, Ashley Williams, Anya Hindmarch, Christopher Raeburn, Tata Naka e Ashish.