Aggredito Riccardo Scamarcio a un distributore di benzina

E’ successo a Noicattaro: Riccardo Scamarcio stava facendo rifornimento, quando è stato aggredito

chiudi

Caricamento Player...

Riccardo Scamarcio, non appena ha potuto, ha denunciato l’aggressore che gli ha ridotto a brandelli la camicia e gli ha lasciato qualche livido.

Leggi anche:  Valeria Golino : regina all’Annecy Cinema Italien

E’ successo in un paesino vicino a Bari, Noicattaro, e non era una scena per un film d’azione, ma un’aggressione in piena regola ai danni dell’attore Riccardo Scamarcio che, fortunatamente, non è grave.

E’ stato lui stesso a denunciare l’accaduto: mentre stava facendo rifornimento a una pompa di benzina insieme ad un amico, Riccardo Scamarcio sarebbe stato aggredito da un camionista che attendeva il suo turno e lamentava la troppa attesa.

Dopo una lite verbale, l’uomo sarebbe passato alle mani e poi si sarebbe dato alla fuga. E’ stato poi identificato grazie alla denuncia di Riccardo Scamarcio e all’aiuto delle telecamere di sicurezza della stazione di servizio. Per ora è denunciato ma a piede libero.

Brutto colpo per l’attore, diventato famoso per Tre Metri Sopra il Cielo che, per un momento se l’è vista brutta. Tutto è bene quel che finisce bene e ora Riccardo Scamarcio può tornare tranquillo tra le braccia della sua compagna Valeria Golino in attesa che l’aggressore venga rintracciato e punito secondo giustizia.