Aggredito a calci e pugni dopo una lite in autostrada: Luca Jurman da via al processo

5 errori da evitare in palestra

Ha avuto inizio ieri il processo che vede coinvolto Luca Jurman, professore del talent Amici, come parte civile al tribunale di Aosta, per essere stato aggredito e insultato da Fabrizio di Marco.

Musicista e cantante, noto ai più per essere stato a lungo professore nel programma Amici di Maria De Filippi, Luca Jurman si è costituito parte civile ad un processo iniziato ieri al tribunale di Aosta.

I fatti risalgono al 2012, quando a Luca Jurman, dopo una giornata sulle piste da sci, nei pressi di Après-Ski a pochi chilometri da Aosta, viene tagliata la strada da una vettura che lo costringe a fermarsi e a scendere dall’automobile; ha inizio una lite che degenera tra Luca Jurgen e Fabrizio di Marco, 47 anni originario di Roma e che finisce a pugni e calci a danno del cantante.

Ora Fabrizio Di Marco dovrà rispondere alle accuse di lesioni personali, ingiuria e danneggiamento; le due persone in macchina con Luca Jurgen verranno ascoltate come testimoni. La prossima seduta del processo sarà a gennaio 2015

Ad aggravare la situazione il referto del pronto soccorso che parlava di dodici giorni di prognosi, che invece si sono protratti per circa due mesi. L’aggressione tra l’altro ha danneggiato il mignolo del musicista impedendogli di suonare correttamente il pianoforte.

Tra gli allievi che sono stati di Luca Jurgen, nel periodo in cui fu professore di musica e canto tra il 2007 e il 2011 ad Amici, brillano Marco Carta, Alessandra Amoroso e Valerio Scanu.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]