Il colesterolo “cattivo” è difficile da far diminuire, ma ora esiste un super broccolo ne riduce i livelli nel sangue

Il super broccolo miracoloso, che farebbe ridurre dal 5 al 7% la quantità di colesterolo cattivo nel sangue, è di una qualità chiamata Beneforte, che è stata sviluppata dall’Institute of Food Reasearch di Norwich (Regno Unito) ed è arricchita con la glucorafanina, una sostanza che, in combinazione con il sulforafano, presente in questo super broccolo, regolarizza il metabolismo cellulare, riducendo la produzione di colesterolo LDL.

Leggi anche: Non fare la prima colazione aumenta i rischi al cuore

Per testare l’efficacia di questo super broccolo sono state condotte due ricerche separate dai ricercatori dell’Università di Reading, nel Regno Unito, e i risultati sono stati pubblicati sulla rivista Molecular Nutrition and Food Research.

I ricercatori hanno chiesto a 130 volontari di integrare, per un periodo di 12 settimane, la loro dieta con 400 grammi a settimana di broccoli normali o di qualità Beneforte, i super broccoli,  che contiene una quantità di glucorafanina superiore di due/tre volte.

 La combinazione dei risultati dei due esperimenti ha dimostrato che il livello di colesterolo LDL nel sangue di chi aveva consumato il super broccolo, si era ridotto del 7,1%, mentre quello di chi aveva mangiato gli ortaggi nella versione “tradizionale” era diminuito dell’1,8%.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-04-2015


Rimedi naturali contro gli insetti: fanno risparmiare e sono ecologici

Palpebre cadenti: ecco come truccarle