Acne: come combatterla con Metodi Naturali

L’acne è un fastidioso problema cutaneo che colpisce tantissime persone specialmente in età adolescenziale. Esistono dei rimedi naturali in grado di affrontare il problema.

chiudi

Caricamento Player...

L’acne è un problema che affligge molte persone soprattutto i giovani in età adolescenziale. Le cause sono molteplici e possono ricondotte a motivi psicologici, stress, cattiva alimentazione e allergie. Per combattere i brufoli ci sono dei metodi naturali non invasivi.

L’alimentazione, come per qualunque patologia, è sempre un elemento cruciale. Per prima cosa bisognerebbe alimentarsi con il giusto apporto di frutta e verdura, limitare alimenti grassi e tutto ciò che fa lavorare male fegato e intestino.

Vediamo come prendersi cura della pelle invasa da acne.

acne
acne

Una maschera al miele sul viso una o due volte a settimana è un ottimo rimedio. Il miele ha proprietà antibatteriche, è un buon disinfettante ed è delicato sulle pelli sensibili. Anche una maschera all’argilla può avere effetti sorprendenti per i brufoli.

Usare sapone per l’acne. E’ una buona abitudine lavarsi il viso due volte al giorno con un sapone allo zolfo anti acne. La prima volta appena ci si sveglia al mattino e poi alla sera prima di andare a letto. Siate estremamente delicati con la pelle mentre vi lavate, non strofinate e non usate asciugamani ruvidi. Lavare troppo la pelle stimola la produzione  di sebo da parte delle ghiandole sebacee e questo peggiora la vostra acne.

Tenere i capelli lontani dal viso. Se avete i capelli lunghi pettinateli all’indietro. I  capelli contengono degli oli e possono peggiorare il problema.

Prendere un potente multi-vitaminico.  La vostra pelle è correlata alla vostra nutrizione. Se il corpo non riceve la giusta alimentazione, subirete degli effetti negativi. Un modo in cui si ribella è quello di produrre sebo in eccesso, che ostruisce i pori e riduce la capacità della vostra pelle di combattere i batteri.

Aggiungere il cromo alla dieta. Il cromo è noto per essere usato nelle diete per perdere peso. Ma è anche eccellente per curare le infezioni della pelle. Prendete un integratore a base di cromo una volta al giorno per curare velocemente i brufoli e per prevenirli in futuro.

Mangiare carote.  Il beta-carotene (vitamina A) rafforza i tessuti protettivi della pelle, previene l’acne e aiuta a ridurre la produzione di sebo. Questa vitamina è essenziale per il mantenimento e la riparazione della pelle. E’ anche un potente antiossidante necessario per pulire il corpo dalle tossine.

Evitare di truccarsi. I prodotti per il make-up sulla pelle portano all’occlusione dei pori e questo causa la comparsa di brufoli e foruncoli. Se non potete fare a meno del make-up, assicuratevi che i prodotti siano naturali e a base d’acqua.

Non schiacciare i punti neri e i foruncoli. Per quanto possiate essere tentati, non schiacciate, strofinate o toccate i vostri brufoli e i punti neri. Ognuna di queste azioni aumenta la produzione di sebo e possono causare infezioni sottocutanee.

Lavare la federa del cuscino ogni due giorni. La vostra faccia posa sulla federa del cuscino ogni giorno. La federa assorbe gli oli della vostra pelle accumulando sporco e sostanza oleose. Questo crea la comparsa dei brufoli. Tenete pulite le lenzuola e la federa del cuscino.

Mangiare cibi ricchi di zinco. Lo zinco è un agente antibatterico ed un elemento necessario per le ghiandole che producono sebo della pelle. Una dieta povera di zinco può causare la comparsa dell’acne.

Guarda cosa Accadde Oggi:

[jwplayer player=”1″ mediaid=”13773″]