Accende i sapori e difende la salute. Le proprietà dell’ erba cipollina

Più delicata della cipolla, l’ erba cipollina assicura sapore ai nostri piatti ed è alleata della nostra salute. Ha proprietà antiossidanti, espettoranti e lassative.

chiudi

Caricamento Player...

L’erba cipollina matura tra aprile e maggio, quindi questo è il momento giusto per farne uso, non solo per l’aroma intenso che dona ai nostri piatti, ma anche per le sue proprietà salutari. Questa pianta, dal sapore più delicato della cipolla, appositamente tritata, può essere un ingrediente prezioso per frittate, minestre, piatti di pesce e insalate (ottimo il connubio con le patate o con gli asparagi). Oltre ad appagare il nostro gusto, favorirà la digestione e assicurerà un effetto benefico sul sistema circolatorio e respiratorio. Se non siete ancora convinte a sperimentarla, sappiate che l’erba cipollina contiene anche flavonoidi, noti per le proprietà antiossidanti. In poche parole, l’erba cipollina è nemica dei tumori. Ultimo particolare, ma non meno degno di nota, questa pianta non ha le medesime ripercussioni della cipolla e dell’aglio sull’alito.

Come se tutto ciò non bastasse, l’erba cipollina contiene una buona quota di vitamine e minerali, soprattutto vitamina C, fosforo e potassio. Bastano 100 grammi di erba cipollina per soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina C.

L’erba cipollina, infine, è nota per le sue proprietà lassative, soprattutto se assunta sotto forma di infuso.

A questo punto, non ci sono scuse: provvediamo ad assicurarci un nostro orto. L’erba cipollina sarà sempre a portata di mano e ci regalerà anche dei deliziosi fiorellini viola che coloriranno il nostro giardino o il nostro terrazzo!

I semi di erba cipollina devono germogliare in una zona tiepida, preferibilmente in casa. Quando sarà germogliata e le temperature all’esterno saranno tiepide, potranno essere trasferite all’esterno.

L’unica cosa che chiede questa pianta è un terreno drenato e umido.

E va esposta in una zona soleggiata. Durante l’inverno l’erba cipollina va in riposo vegetativo, per tornare nuovamente, con le sue foglie e i suoi fiori, ai primi segni di temperatura mite. L’erba cipollina chiede poche cure in cambio di sapore e salute!