Abito da sposa on line, l’asta di Elisabetta Canalis non decolla

Non decolla l’asta di beneficenza on line per acquistare l’abito da sposa di Elisabetta Canalis; offerte inferiori alle attese, ma c’è ancora qualche giorno

chiudi

Caricamento Player...

Fiasco? Non proprio. Però indubbiamente ci si aspettava qualcosa in più. L’asta di beneficenza indetta on line da Elisabetta Canalis non sta ottenendo i risultati sperati.

La neo signora Perri aveva volentieri messo  in vendita l’abito del suo matrimonio con Brian Perri per sostenere gli sforzi di  un ente di beneficenza di Alghero dedito all’accoglienza e al recupero di minori fino a 12 anni.

“Per 2 settimane ci sarà l’asta del mio abito su @charitygiftroom e @CharityStars, il ricavato andrà a Criaturas.it”, aveva annunciato martedì scorso la showgirl su Twitter.

Nonostante l’ampio seguito di fan, però, le quotazioni del vestito, del valore commerciale di 15mila euro, si sono mantenute piuttosto basse.

Appena 5mila euro sono stati offerti per lo splendido abito bianco che ha accompagnato la sexy starlette all’altare, anche se l’asta non è ancora chiusa.

“L’abito continua a salire. Io incrocio le dita per colei che lo indosserà rendendo felici tante persone”, ha postato speranzosa Elisabetta Canalis su Instagram.

Spera anche Criaturas, associazione di volontariato di Alghero gestita da Silvana Nulvesu, che si occupa anche di pronto intervento.

Una offerta più consistente consentirebbe di  mettere in pratica progetti più ambiziosi, destinati altrimenti ad essere relegati in un cassetto. Nel frattempo, però, i rilanci si fanno attendere, un flop inatteso e decisamente amaro.