Come abbronzarsi velocemente (e in modo sicuro)

Come abbronzarsi in fretta preparando la pelle nel modo giusto grazie ad una specifica alimentazione e una buona idratazione.

Chi non desidera avere una bellissima abbronzatura che regali un effetto pelle dorata in pochissimo tempo? Per ottenere questo risultato bisogna prepararsi per tempo e, soprattutto, utilizzare i giusti prodotti per proteggere e idratare la pelle. Un’alimentazione specifica aiuta, senza dubbio, a stimolare la melanina e ad aiutare l’abbronzatura a mantenersi più a lungo.

Scopriamo come abbronzarsi velocemente evitando scottature e macchie sulla pelle.

abbronzatura
Fonte foto: https://pixabay.com/it/beach-ragazze-relax-sole-vacanze-455752/

Come preparare la pelle per un’abbronzatura perfetta

Quando si prende il sole la prima regola è quella di idratarsi. Bere tanta acqua e frullati energetici aiutano a pelle a mantenersi idratata e morbida. Se, invece, la pelle è secca, tende a squamarsi e di conseguenza andrà via anche l’abbronzatura. Si consiglia l’assunzione di due litri di acqua al giorno, soprattutto se si passano molte ore sotto il sole.

La pelle, per essere ben idratata e pulita, ha bisogno di un paio di scrub a settimana. Fate degli sbrub delicati o dei gommage (più delicati), in base al tipo di pelle. Massaggiate delicatamente in modo da eliminare le cellule morte in superficie e prepararla a ricevere meglio i nutrienti di cui ha bisogno. Questi trattamenti sono da evitare poco prima dell’esposizione perché potrebbero provocare rossori e rendere la pelle più sensibile. Si consiglia di effettuarli almeno 24 ore prima per ottenere il massimo dei risultati.

Alimentazione e integratori per una pelle dorata più a lungo

Per abbronzarsi in fretta e mantenere un colorito dorato sulla pelle il più a lungo possibile è importante prepararsi assumendo il giusto quantitativo di alimenti con beta-carotene, come ad esempio carote, patata dolce, melone, albicocche e peperoni rossi.

Indispensabile anche la vitamina C, nelle arance, nei kiwi e nella papaya, e la vitamina E, che si può trovare nelle nocciole, nelle mandorle, nei broccoli e nei pomodori.

Iniziate a seguire un’alimentazione sana ed equilibrata almeno un mese prima dell’esposizione solare, così da rendere la pelle recettiva ai raggi solare ed essere al tempo stesso protetta.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/beach-ragazze-relax-sole-vacanze-455752/

ultimo aggiornamento: 22-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X