A Londra c’è Kidzania, la città a misura di bambino

Una città in miniatura che ricrea il mondo degli adulti: si chiama Kidzania ed è a Londra

chiudi

Caricamento Player...

Se siete alla ricerca di una meta per le vacanze che comprenda anche luoghi di intrattenimento per i bambini, Londra è il posto giusto. Oggi è stata inaugurata nella capitale inglese, Kidzania, la città a misura di bambino.

Leggi anche: Vacanze al mare con i bambini: come fare?

L’inventore di Kidzania è Xavier Lopez Ancona, messicano, che ha aperto la prima sede a Città del Messico, per poi aprirne altre nel mondo. In Europa ne esiste una piccola a Lisbona, ma ora la città dei bambini ha conquistato Londra, precisamente nel centro commerciale di Westfield.

Kidzania è, in sostanza, una città a misura di bambino, che riproduce i luoghi di una normale città. Il gioco principale è il gioco di ruolo: i bambini devono immedesimarsi in figure comuni, come vigili del fuoco, commercianti, muratori e “cavarsela da soli” per sopravvivere alla città.

Fonte: Wikipedia
Fonte: Wikipedia

L’ingresso è per i bambini dai 4 ai 14 anni. Quando entrano in Kidzania, i bambini i kidzos, moneta locale che devono investire, mettere in banca, o utilizzarli per “comprare” qualche cosa che possa servigli nella loro piccola città.

I bambini devono scegliere un lavoro e svolgerlo superando una serie di prove: la città a misura di bambino offre la possibilità di scegliere tra 60 diverse professioni, a seconda delle capacità e dei gusti.

Grazie a Kidzania, i bambini sono messi alla prova con le difficoltà che affrontano i grandi ogni giorno. Si tratta di una forma di “edutainment”, intrattenimento educativo, molto utile e divertente per la crescita del bambino.

Se state progettando di andare a Londra con i vostri figli, una tappa a Kidzania è d’obbligo!