8 curiosità su Tania Cagnotto, la migliore tuffatrice: sai che ha un debole per…?

Tania Cagnotto, considerata la migliore tuffatrice italiana di ogni tempo, è tra le sportive più amate: conosciamo qualche chicca su di lei!

chiudi

Caricamento Player...

Tania Cagnotto, prima donna italiana ad aver conquistato una medaglia mondiale, è anche la tuffatrice europea che vanta il più alto numero di podi in carriera: insomma, per quanto riguarda la sua disciplina non teme rivali ed è una vera stella. Conosciamo qualcosa in più su questa Wonder Woman dei tuffi, a prescindere dai risultati sportivi.

TANIA CAGNOTTO
TANIA CAGNOTTO

Curiosità su Tania Cagnotto

  • 1. Matrimonio… con un quasi annegamento! Tania Cagnotto è sposata dal 24 settembre 2016 con Stefano Parolin, nella chiesetta della Madonna dell’Uva a Portoferraio. Di recente la tuffatrice ha rivelato che ha rischiato di annegare per fare le foto:

“Il nostro fotografo è stato molto bravo, ha avuto l’idea delle foto del giorno dopo. Ci siamo buttati in acqua e io ho rischiato quasi di affogare. Non potevo mai pensare che il vestito, bagnato, pesasse così tanto. Mi hanno tirata fuori in tre!”

  • 2. Dieta e vizietti. Essendo una sportiva di altissimo livello, la Cagnotto è molto attenta a ciò che mangia. La sua dieta prevede molte proteine, ma anche integratori e bevande isotoniche. La tuffatrice ha però un vero debole per la Nutella, che può permettersi solo finite le gare.
  • 3. Un lato sexy. La Cagnotto è considerata una bellissima ragazza e per questo Playboy, nel 2013, l’ha voluta protagonista di un servizio fotografico di nudo artistico.
  • 4. Talent show. La Cagnotto ha vinto, nel 2013, l’unica edizione del talent di Rai 1 Altrimenti ci arrabbiamo, con la conduzione di Milly Carlucci, che consisteva in una gara tra vip in varie discipline.
  • 5. Scrittrice. Come molti sportivi famosi, anche la Cagnotto ha scritto la sua autobiografia: si intitola Che tuffo, la vita!, edizione Lìmina, ed è stata scritta a quattro mani con il giornalista e telecronista sportivo Stefano Bizzotto.
  • 6. Una famiglia… d’arte! La Cagnotto è nata in una famiglia di tuffatori. Suo padre Giorgio Cagnotto ha vinto numerose medaglie in campo mondiale ed europeo negli anni Settanta, e oggi è il suo allenatore. Sua madre, Carmen Casteiner, era anche lei una validissima tuffatrice.
  • 7. Laurea. La tuffatrice è laureata in comunicazione, con indirizzo sportivo.
  • 8. E se non fosse diventata una tuffatrice? La campionessa ha affermato che le sarebbe piaciuto studiare fisioterapia.