8 attrici bellissime che si sono imbruttite per un film

Ci sono attrici bellissime che hanno accettato la sfida di diventare bruttine (alcune volte addirittura orrende) per amore di un copione.

chiudi

Caricamento Player...

Sono tante le attrici bellissime che hanno deciso di non mostrare la loro bellezza sfolgorante al cinema e anzi, di svilirsi non poco esteticamente, per poter dare un’interpretazione più credibile. Vediamo quelle che hanno “osato” di più!

YT_Monster
Foto tratta da video: https://www.youtube.com/watch?v=sraDVyksYMs

8 attrici diventate brutte per il cinema

1. Cameron Diaz. Siamo abituati a vedere la splendida attrice californiana perfetta, con i suoi capelli biondi e lisci e un trucco super. In Being John Malkovich, invece, abbiamo visto la Diaz con una “cesta” di capelli ricci, neri e crespi, e un viso acqua e sapone. Non era affatto brutta, ma senz’altro molto strana.

2. Anne Hathaway. In Pretty Princess, il ruolo che la fece conoscere al grande pubblico, abbiamo visto una Anne occhialuta, malvestita e con capelli ispidi e disordinati.

3. Charlize Theron. Una delle attrici più belle e pagate al mondo, si è lasciata letteralmente trasformare in un “mostro”, visto che il film in questione parlava di una serial killer. Parliamo di Monster, il ruolo che ha fatto vincere l’Oscar alla Theron.

4. Emma Stone. In questo caso non c’è stata una trasformazione profonda, ma solo un cambio di look che certo non le rendeva giustizia: parliamo di The Help, dove la Stone è apparsa con degli assurdi boccoletti e degli occhiali che l’hanno resa molto diversa dal solito.

5. Vanessa Hudgens. La stellina (ex) Disney si è trasformata praticamente in un ragazzo per Gimme Shelter.

6. Nicole Kidman. Trasformazione radicale, proprio come per la Theron, anche per l’attrice australiana in The Hours: per somigliare a Virginia Woolfe, i truccatori hanno regalato a Nicole un naso molto importante.

7. Hilary Swank. Un viso come quello di Hilary difficilmente può essere imbruttito, e difatti in Boys don’t cry è stato solo lasciato privo di make up. I capelli cortissimi hanno fatto il resto, e la Swank ha potuto interpretare il complesso ruolo di una ragazza che vuole essere un ragazzo.

8. Mariah Carey. La giunonica cantante, sempre molto attenta a come appare, ha accettato un pesante imbruttimento per girare un piccolo ruolo in Precious. L’abbiamo vista con un orribile taglio di capelli e un trucco che la faceva sembrare di dieci anni più anziana.

Foto tratta da video: https://www.youtube.com/watch?v=sraDVyksYMs