La serie tv 666 Park Avenue lascia tutti con l’amaro in bocca

Arriva in Italia 666 Park Avenue, la serie americana trasmessa dall’emittente americana ABC. All’estero non c’è stata la produzione di una seconda serie.

chiudi

Caricamento Player...

666 Park Avenue è una serie basata sui romanzi di Gabrielle Pierce, adattata per la tv da David Wilcox, autore di Fringe e di alcuni episodi di Law & Order. La programmazione è iniziata da pochi giorni e andrà in onda ogni domenica su Italia 1 in seconda serata.

Si tratta di un gothic thriller ambientato in un lussuoso condominio di Manhattan in cui comanda il miliardario Gavin Doran  che con la moglie Olivia amministrano il palazzo in 999 Park Avenue. Una coppia diabolica che accoglie in modo del tutto particolare i due sposini Jane ed Henry. Il plot di 666 Park Avenue non può non ricordare Rosemary’s Baby, storica pellicola girata da Roman Polanski nel 1968.

La serie 666 Park Avenue è stata interrotta negli States dopo tredici episodi, perché non è decollata e a quanto pare dopo la prima puntata che aveva promesso fuoco e fiamme, non ha dato i risultati sperati. Doveva essere il nuovo trend estivo, quella serie tv che lascia incollati i telespettatori allo schermo, con una storia avvincente ed un cast di attori da mozzare il fiato e invece ha lasciato l’amaro in bocca e sollevato numerose polemiche.

Presentata due anni fa come un ibrido tra Shining e Rosemary’s Baby, 666 Park Avenue ha rappresentato per la ABC il tentativo di portare il paranormal sulle reti generaliste.

Al centro del cast troviamo Dave Annable, Rachel Taylor, Terry O’Quinn, Vanessa Williams, Robert Buckley,Mercedes Masohn ed Helena Mattsson.