6 consigli per rigenerarsi nelle feste natalizie

Il Natale, il Capodanno e l’Epifania sono feste molto attese da tutti ma soprattutto da chi ha bisogno di staccare la spina dallo stress lavorativo e dalla quotidianità. Vi sveliamo 6 consigli per rigenerarsi nelle feste natalizie

chiudi

Caricamento Player...

Ognuno associa alle feste di Natale, Capodanno e l’Epifania un momento di serenità e relax che può essere una vacanza, una cena o pranzo in famiglia, un momento di preghiera. Ma vi siete mai chiesti qual è il modo giusto per prendere il meglio, ricaricare le batterie e affrontare con determinazione il nuovo anno? Per rispondere a queste domande ecco cosa dovete fare per il vostro benessere psichico:

  • E’ importante fare attenzione agli altri ma anche a sé stessi perchè per riuscire ad essere davvero rilassati bisogna trovare una giusta organizzazione del tempo in modo da dedicare lo stesso spazio che dedichiamo agli altri anche a noi stessi. Hobby, riposo e relax sono fondamentali tanto quanto il lavoro e la cura degli altri e ci servono per star bene psicologicamente
  • Ricordiamoci di godere al massimo del nostro tempo libero che può essere trascorso con le persone che ci rendono felici o per quelle attività piacevoli che magari non riusciamo a fare durante l’anno. Il Natale invoglia a riscoprire noi stessi e gli antichi piaceri condivisi e ricordiamo che è un tempo limitato nel quale goderci le cose senza l’ansia dell’orologio che ci opprime e, soprattutto, senza sensi di colpa.

Il benessere psichico durante le feste passa dalla cura di sè e degli altri, ma con moderazione

  • Continuiamo ad essere altruisti  e ricordiamo che amici e parenti sono vicino a noi tutto l’anno e non solo durante le feste: basta una telefonata, un messaggio se proprio non riusciamo a vederci di persona.
  • Fate le cose solo perchè ne avete voglia e non solo perchè siete obbligati: vi farà sentire più liberi e rilassati e il tempo che dedicate agli altri sarà di qualità e non solo di rappresentanza.
  • Sfruttate le feste per migliorare e incentivare la condivisione e il confronto con gli amici e la famiglia.
  • Fine anno è la fine di un ciclo quindi approfittiamone per fare i conti e capire se è stato proficuo: lasciamoci alle spalle le fatiche e guardiamo avanti cercando di focalizzare che cosa non ha funzionato in modo da porci nuovi obiettivi senza ripetere gli stessi errori.