55 mila euro per un lavoro che nessuno vuole

In Inghilterra tramite un’inserzione vengono offerti 55mila euro all’anno per tenere tra le mani soffici pulcini: questo lavoro però nessuno lo vuole svolgere.

chiudi

Caricamento Player...

55 mila euro all’anno per avere a che fare con teneri pulcini appena nati. Non è così semplice però, infatti, le ditte specializzate britanniche faticano a trovare personale adatto o che voglia imparare il mestiere.

Effettivamente si tratta di un lavoro molto complesso: bisogna capire se i pulcini appena nati siano maschio o femmina e separarli di conseguenza.

Detto così sembra un lavoro molto facile invece, per poterlo svolgere, gli aspiranti esperti di pulcini si devono addestrare per un lungo periodo che può durare anche tre anni.

La difficoltà di questo lavoro è che il sesso dei piccoli pulcini va individuato in tempo record. Praticamente cioè, in pochi secondo bisogna individuare le minuscole differenze nella dimensione e nella forma dei genitali di pulcini appena nati e stabilire se si tratterà di un gallo o di un gallina. Il margine di errore ammesso è del 98, al massimo 97%, non di più.

Se dopo un po’ si riesce comunque ad imparare a separare i pulcini maschi dalle pulcine femmine, questo standard di velocità è molto difficile da mantenere per periodi lunghi.

Anche per questo motivo, lo scorso anno, le società del settore in Gran Bretagna sono riuscite ad addestrare un solo addettoImpossibile trovare seleziona pulcini la posta in gioco aumenta: ora sono a disposizione 55 mila euro all’anno per svolgere questo lavoro, ma nonostante lo stipendio sia di tutto rispetto, i candidati ancora non si vedono.

C’è la possibilità che in Inghilterra si inizi ad andare a cercare questo personale all’estero. Le imprese a questo punto hanno chiesto al governo locale di inserire questo tipo di lavoro nella lista ufficiale delle occupazioni con carenze di personale: ma ad oggi nessuno si è ancora fatto avanti.