5 segnali che fanno capire che l’amore è finito davvero

E’ dura da accettare, ma quando ci sono i segnali e si capisce che l’amore è finito, è giusto chiudere la storia, anche se non è semplice

chiudi

Caricamento Player...

Quando l’amore è finito si sta sempre male, e non è per nulla facile accettare l’idea di tornare single e perdere una persona con cui si sono passati tanti bei momenti.

Leggi anche: Crisi di astinenza come una droga: ecco cosa prova il corpo alla fine di un amore

Spesso, la paura di rimanere soli “nasconde” alcuni segnali che dicono chiaramente che l’amore è finito, ed è ora di voltare pagina. Ecco 5 segnali più comuni da non sottovalutare per chiudere una storia con serenità.

  1. Non è la prima volta che tra voi si presenta un periodo di crisi profonda e, anzi, avete già provato più volte a rimettere insieme i cocci di un vaso che non ne vogliono più sapere di rimanere uniti. Si organizzano vacanze insieme e uscite separate con gli amici, sperando che questo faccia bene al rapporto, ma spesso non è così. A volte bisogna capire che la crisi non è momentanea, ma definitiva e non bisogna cambiare vita per fare andare diversamente le cose.
  2. State facendo il possibile per far stare in piedi la storia e vi sembra di combattere contro i mulini a vento. Lui non fa nessuno sforzo e sembra disinteressato a provare a dare attenzione a questa storia d’amore.
  3. Il sesso, questo sconosciuto. Sono mesi ormai che non provate attrazione fisica l’uno per l’altra e le vostre amiche single hanno una vita sessuale più attiva della vostra. L’intesa sotto le lenzuola è necessaria per una storia d’amore vincente.
  4. Non va mai bene niente. Lui non vi incoraggia mai in quello che fate, anzi vi critica sempre e vi fa notare i successi di tutti, tranne i vostri. E’ una tecnica contorta e sbagliata di farvi sentire deboli e bisognose della sua protezione. Un modo per non lasciarvi andare che non può fare per nulla bene alla coppia.
  5. In realtà, dentro sapete di essere già single. Avete voglia di flirtare con altri, vi vedete poco e quelle rare volte che succede è più un peso che un piacere.