5 regole da seguire per avere un guardaroba perfetto e su misura per te

Desideri un guardaroba perfetto pieno di capi e accessori adatti a te? Con questi 5 consigli riuscirai a coronare il tuo sogno in poche e semplici mosse.

chiudi

Caricamento Player...

Un armadio strapieno di vestiti e mai nulla da mettere. Se la storia continua a ripetersi e anno dopo anno ci ritroviamo puntualmente sempre nella stessa situazione vuol dire che certamente stiamo sbagliando qualcosa!

Ci buttiamo a capofitto nello shopping, siamo sempre alla ricerca di nuovi capi che ci possono rendere la vita più facile, compiamo sessioni di acquisti a intervalli regolari eppure ogni volta che dobbiamo decidere cosa indossare improvvisamente ripiombiamo nella crisi più nera e questo problema non sembra trovare soluzione.

L’unico modo per mettere fine a questo circolo vizioso è provare a fare acquisti più oculati e seguire qualche piccolo accorgimento che ci permetterà di creare un guardaroba perfetto che sembra pensato apposta per noi.

Qual è il segreto per costruire passo dopo passo l’armadio dei sogni? Ecco 5 cose da fare per riuscire in questa titanica impresa.

Gli step da seguire per creare un guardaroba perfetto

5 regole da seguire per avere un guardaroba perfetto e su misura per te
Fonte foto: http://www.jessicahart.net/wp-content/uploads/2014/11/Fashion_16.jpg

n.1 Cominciate a fare ordine. Approfittate dell’imminente cambio degli armadi per fare un po’ di pulizia e mettere ordine nel vostro guardaroba. Inutile tenerci dentro capi vecchi e mai più utilizzati, pezzi che non vi vestono come si deve o che non vi sono mai piaciuti: servono solo a fare volume. Conservare capi che sapete già a priori che non indosserete mai significa illudervi di avere un armadio pieno e questo non è d’aiuto per capire quali sono e quanti sono i capi che effettivamente fanno ancora per voi.

n.2 Acquisti oculati. Bye bye shopping impulsivo. Mettete la parola fine agli acquisti fatti sull’onda dell’emotività. Se vi lasciate troppo prendere la mano rischiate di sperperare i vostri risparmi in cose futili invece di destinarli ad altro e investirli in capi e accessori che vi servono davvero. Chi ha qualche problemino con lo shopping compulsivo avrà non poche difficoltà a seguire questo punto, ma ne vale la pena se si vuole almeno provare ad ottimizzare il budget.

n.3 Puntate sulla versatilità. Se il vostro obiettivo è accumulare nell’armadio capi e accessori che vi possano tornare utili in mille occasioni e che non passino mai di moda, meglio evitare capi must del momento e trend passeggeri destinati a durare solo un paio di stagioni. Puntate su capi intramontabili che si abbinano bene tra di loro e che vi permetteranno di creare con pochi pezzi tanti outfit diversi. Dal trench al little black dress, dalla camicia bianca al paio di jeans dalla vestibilità perfetta, dalle décolleté nude e alla borsa a tracolla: iniziate a fare mente locale e fate una vera e propria lista di quei capi must che da soli possono risolvere il look.

n.4 Focus sulla vostra silhouette. A chi non è mai capitato di acquistare capi che non ci calzavano a pennello solo perché ci piacevano tanto? Abbiamo tutte fatto quest’errore almeno una volta nella vita, ma se desideriamo un cambio di rotta è meglio non commetterlo ancora. Analizzate per bene il vostro fisico, capite quali sono i difetti che volete camuffare e i punti forti da esaltare, e cercate anche di ragionare su quali sono i capi che vi valorizzano di più: solo così potrete costruire un guardaroba fatto di pezzi su misura per voi e che vi staranno sempre bene.

n.5 Pochi pezzi ma buoni. Per avere un guardaroba che duri tutta la vita, puntare su pezzi di buona fattura che non si rovineranno al primo uso può essere un buon punto di partenza. Inutile acquistare a pochi euro dei capi che sapete già che saranno inutilizzabili dopo il primo lavaggio. Meglio puntare sulla quantità che sulla qualità.