365 giorni di Abiti Riciclati con Christina Dean di ReDress.

Un look di “seconda mano” che non rinuncia allo stile fashion. 

chiudi

Caricamento Player...

La giovane Christina Dean, mamma e imprenditrice americana, in Asia si occupa di sostenibilità della moda e ha creato la sua società eco-friendly “ReDress”.

La sua sfida è quella di vestirsi per 365 giorni con abiti recuperati dai depositi “Friends of Earth” di Hong Kong infatti dall’inizio dell’anno, ogni mese ha composto 30 outfit diversi con i capi recuperati grazie all’aiuto di 12 stylist.

Ogni giorno si è fatta poi scattare una foto con il nuovo look e l’ha postata sul suo profilo, appositamente creato, di Instagram e sul suo sito ReDress per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’eccessiva produzione di rifiuti nell’ambito dell’abbigliamento.

Il suo scopo è quello di dimostrare che non è necessario comprare continuamente vestiti nuovi ad ogni stagione e che ci sono svariate possibilità di vestirsi bene già nei nostri armadi.

Prendiamo spunto da Christina e se non ci bastano i vestiti che abbiamo possiamo sempre organizzare uno “Swap Party”.

Seguiteci nel prossimo articolo di Donna Glamour sul canale Riciclo Creativo per scoprire l’ultima tendenza di scambio abiti tra amiche.